Io, San Francisco e una Top 5

Ieri Netflix mi ha avvisato di aver inserito in catalogo “La donna che visse due volte”, il capolavoro del 1958 diretto da Alfred Hitchcock. Il miglior film di sempre per la rivista cinematografica britannica Sight & Sound e i suoi 846 tra critici, intellettuali e distributori. Per chi vuole rivederlo questo il link.

L’intero film è ambientato a San Francisco. Del resto il Golden Gate Bridge, per Hitchcock era “il luogo ideale per un delitto”.

Ho pensato a due cose.

La prima: andare in bicicletta da San Francisco a Sausalito e ritorno (per chi vuole anche in traghetto, con bici a bordo) è una delle cose più divertenti della vita. Pedalando attraversi il Golden Gate e, nel farlo, molto del tuo immaginario. Sai solo che quell’attimo lo vorresti rivivere, che non può essere, non ti rassegni che sia per una sola volta nella vita, al diavolo le 14 ore di volo e tutto il resto.

La seconda: tutti noi abbiamo visto molti film ambientati nella città californiana. Wikipedia ne conteggia addirittura 106.

La mia Top5 dei film più belli girati a San Francisco.

Vi propongo non gli unici 5 ma i primi 5 che mi sono venuti in mente,  film di Hitchcock incluso:

1)  Provaci ancora, Sam di Woody Allen (1972). Woody è Allan Felix, un critico cinematografico reduce dal divorzio dalla moglie. Una coppia di suoi amici cercano di convincerlo a frequentare altre donne e a tentare di ricostruirsi una vita sentimentale. Lui inizia la ricerca di una nuova compagna, assistito dalle apparizioni di Humphrey Bogart, suo idolo, che gli offre consigli sul comportamento da tenere con le donne.

In questa scena capisci cosa può accaderti se tenti di abbordare una ragazza in un Museo.

2) Indovina chi viene a cena (1967) di Stanley Kramer. Valse il Premio Oscar a Katharine Hepburn ma ricordo soprattutto l’interpretazione di Spencer Tracy (che da piccolo vedevo identico a mio zio Guglielmo, per tutti “William”, fratello di mia nonna emigrato da Atessa (Abruzzo) negli Stati Uniti a bordo di un piroscafo).

Indovina chi viene a cena, nella Top5 dei film più belli girati a San Francisco

3) Mrs Doubtfire (1993) di Chris Columbus. Ho negli occhi le scene ambientate nella casa in stile vittoriano, accanto alle altre “Painted Ladies” all’angolo di Alamo Square, uno dei luoghi più fotografati della città.

Mrs Doubtfire nella Top5 dei film più belli girati a San Francisco

4) La signora in rosso (1984) di Gene Wilder. Esiste un maschio adulto, adolescente negli anni ’80, che non ricorda Kelly LeBrock?

5) Chiude, per l’appunto, La donna che visse due volte. Nel luogo della foto si arriva agevolmente in bici.

La donna che visse due volte nella Top5 dei film più belli girati a San Francisco

Rispondi